La struttura dispone di ampi spazi che contribuiscono a garantire
il distanziamento e tutte le norme di sicurezza.

 

In seguito all’emergenza Covid-19, in linea con quanto indicato da Cts (28/5/20), Piano Scuola 2020/2021 (26/6/20), Linee Guida per la riapertura in sicurezza (31/7/2020) e Ordinanza regionale 596 del 13/08/2020 e s.m.i, riportiamo qui di seguito il Protocollo di Sicurezza che verrà applicato all’interno sicurezzadelle strutture Happy Child.

ACCOGLIENZA BAMBINI E ADULTI ACCOMPAGNATORI

• A inizio frequenza, la famiglia consegnerà alla coordinatrice il Patto di Corresponsabilità Gestore-Famiglia firmato (documento redatto dalla Regione Lombardia).
• La verifica dello stato di salute del bambino è di responsabilità dei genitori che, quotidianamente, dovranno verificare che lo stesso non abbia sintomi respiratori (tosse, raffreddore) o temperatura > 37,5°. Diversamente non potrà essere portato a scuola.
• In accoglienza è fortemente consigliata un’ulteriore rilevazione della temperatura corporea dei bambini e dei genitori/adulti accompagnatori. In caso di temperatura > 37,5° non sarà consentito l’accesso alla struttura e il genitore/accompagnatore dovrà contattare il medico curante proprio o del bambino. Anche in caso di febbre del genitore/accompagnatore, il bambino non potrà accedere al servizio.
• Qualora, durante la frequenza a scuola, i bambini dovessero manifestare i sintomi da infezione da Covid-19 (tosse, raffreddore, congiuntivite e febbre) saranno prontamente isolati con invito al rientro immediato al domicilio. La famiglia dovrà contattare il pediatra che valuterà modalità e tempistiche di rientro. Dopo assenza per malattia superiore a 3 giorni, la riammissione sarà consentita previa presentazione del certificato medico attestante l’assenza di malattie infettive o diffusive e l’idoneità al reinserimento a scuola. Per assenza inferiore a 3 giorni, basta l’autocertificazione del genitore.
• Il medico curante, in caso di sospetto Covid-19, provvederà alla segnalazione all’ATS. Anche Happy Child, su segnalazione di suddetto medico, entrerà in contatto con l’ATS che fornirà opportune indicazioni alla scuola.
• Nel caso di bambino positivo, questi non può essere riammesso a scuola fino ad avvenuta e piena guarigione certificata secondo i protocolli previsti.
• L’accesso e l’uscita dei bambini saranno scaglionati per evitare assembramenti.
• Tutti gli adulti dovranno indossare idonee mascherine di protezione.
• Idonei mezzi detergenti per le mani verranno posizionati in tutti gli ambienti, nei punti d’ingresso e d’uscita.
• E’ prevista la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone.

SPAZI E AMBIENTI EDUCATIVI 

• Le zone della struttura sono state ripensate e progettate (sotto supervisione della pedagogista e della coordinatrice) sulla base delle indicazioni di sicurezza e prevenzione.
• I locali saranno frequentemente aerati e, dove possibile, saranno privilegiate le attività all’aperto; i giochi e gli arredi esterni verranno disinfettati dopo ogni utilizzo.
• E’ assicurata un’approfondita pulizia e disinfezione giornaliera degli ambienti, con particolare attenzione ai servizi igienici e alle superfici utilizzate più frequentemente. I locali sono stati precedentemente sanificati.
• I bambini consumeranno il pranzo e le merende ai tavoli negli spazi a essi destinati.

Ogni altra eventuale indicazione e/o modifica successiva verrà tempestivamente comunicata.

Ripartiamo insieme… In sicurezza!

HAI DELLE DOMANDE DA FARCI?