image
0 Comment

Camilla Chiappa

La mia formazione nel campo dell’insegnamento è molto recente. Infatti, oltre a essere un’insegnante, sono anche una studentessa al quinto e ultimo anno della facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università Cattolica di Milano.

Il mio desiderio di insegnare e diventare maestra nasce insieme alla mia più grande passione: la danza classica. Ho praticato questa disciplina per 15 anni e, grazie a essa, ho imparato il vero significato del sacrificio, della forza ma, soprattutto, della determinazione. Non nego che è stato complicato inizialmente far conciliare lo studio con gli allenamenti quotidiani, ma ho imparato che l’organizzazione del tempo è necessaria per non sprecare nemmeno pochi minuti! Così, passo dopo passo, ho raggiunto il mio obiettivo e sette anni fa ho iniziato ad insegnare danza classica in un corso propedeutico per bambini e bambine di 4-5 anni e successivamente ad un corso per 6-7 anni.

Mi sono dedicata con tutto il mio cuore all’insegnamento di questa disciplina come arte, per poter trasmettere ai bambini ciò che la danza è stata per me. In questo modo ho potuto osservare il percorso di crescita, di evoluzione e di miglioramento che ogni bambino ha portato avanti con la danza. Da quel momento ho capito che per me insegnare significava essere felice: la soddisfazione e la gioia che vedevo negli occhi dei bambini per ogni novità, per ogni passo imparato o per ogni scoperta fatta rendeva me una maestra grata.

Con Happy Child ho conosciuto un team e una realtà scolastica stupendi: trasmettere ai bambini le conoscenze con metodi innovativi ed efficaci credo sia la chiave per incuriosirli ulteriormente e io sono entusiasta di poter far parte del cammino di crescita di questi bambini!

IL MIO MANTRA

“Non chiederti di cosa ha bisogno il mondo… Chiediti che cosa ti rende felice e poi fallo. Il mondo ha bisogno di persone felici”

Il piccolo principe – Antoine de Saint-Exupéry